La mia mancanza…


Buongiorno!
Lo so sono troppi giorni che manco e non ho giustificazioni da dare….ma credetemi è un periodo di super lavoro e di tante cose a cui badare a casa…..del resto così non mi annoio!:)
Mi sento in debito con chi mi sta seguendo ed ecco spiegato il titolo di questo post 🙂 oltre al fatto che forse a qualcuno potrei essere mancata?!?!
Qualche sera fa, tornando a casa in macchina con dietro Margherita lei guarda il fiume di macchine che ci veniva incontro e con un punto interrogativo disegnato sul viso mi fa “mamma ma dove vanno tutte queste persone??” E’ strano ma anche io qualche giorno prima mi facevo la stessa domanda e così immaginavo tutti i pensieri delle persone navigare nell’abitacolo accompagnate da un sottofondo più o meno abituale oppure sentire i dialoghi fatti al cellulare cercando di ottimizzare i tempi e rendere fruttuosi almeno i momenti passati in coda. Ma se davvero i pensieri si potessero materializzare …che forma avrebbero??Succederebbe forse come nei fumetti con una bella nuvoletta in cui appaiono le parole pensate o le immagini richiamate alla mente??….ci sarebbe un traffico anche aereo 🙂 ….
Sicuramente i miei pensieri fatti nella mattinata sono nettamente diversi da quelli fatti durante la pausa pranzo o quando ritorno a casa dopo una giornata passata fuori tra lavoro e spese varie. Comincio sempre la giornata dicendomi “che bello sarebbe se potessi rimanere a casa a godermi questa giornata tutta per me” poi mi ridesto dal sogno ad occhi aperti e riprendo con le faccende della prima mattinata tra colazioni e cambi di pigiama e cappotti infilati in tutta fretta mentre ormai ho imparato a non guardare più l’orologio fonte solo di stress visto che comunque se sono in ritardo lo sarò fino al mio ingresso in ufficio!!!!
Durante la pausa pranzo mi organizzo la lista della spesa e mi preparo a rivedere Margherita che immagino aspettarmi all’asilo :).
La mia giornata poi continua tra rientro in ufficio e successivi passaggi di vita quotidiana…ma la parte più rilassante è la fase di rientro a casa (naturalmente non è l’ultima!!!) sulla strada di ritorno quando con Margherita chiacchieriamo o cantiamo per ingannare il tempo.
Questo è giusto un assaggio del mio tempo quotidiano che ne dite potrei mai annoiarmi?!?!?E voi vi annoiate???

Annunci

2 thoughts on “La mia mancanza…

  1. siamo completamente assorbiti dal tram tram quotidiano tanto da non ascoltare gli altri mentre ci parlano o tentano di comunicarci qualcosa con sguardi e piccoli gesti, figuriamoci se siamo in grado di percepire i pensieri della gente…..
    basterebbe chiudere gli occhi e restare IN ASCOLTO, fermarsi un attimo…, allora si che con un LEGAME TELEPATICO, potremmo sentire i pensieri più profondi di chi ci circonda…, scoprire i suoi sogni più nascosti e perchè no…ascoltare l’emozionante battito del suo cuore!

  2. ….eppure senza volerlo anche semplicemente inviando un piccolo sms inaspettato riusciamo a leggere il bisogno di attenzioni di un amico o amica che in quel momento tra se e se si chiede se qualcuno si ricorda di lui/lei……è vero è difficile essere sempre presenti con gli altri ma basta così poco….basta provarci e ci si riesce CREDETEMI!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...