pranziamo in ufficio …


Da poco hanno trasferito la sede del mio ufficio ed ora il rientro a casa (di mia madre dove portavo la mia PiccolaPesteDiCasa all’uscita da scuola e mangiavo al volo) è praticamente impossibile e quindi ogni sera mi ritrovo a pensare a cosa preparare per il pranzo del giorno dopo.

Per il momento sono quasi due settimane che i pranzetti fai-da-te mi stanno riuscendo “bene”. Abbino a tutto sempre della frutta che riempie ma mantiene leggeri allo stesso tempo e non mi faccio mancare un contorno di verdura.  Considerate che la mia pausa pranzo deve durare 30 minuti per poter rientrare presto a casa e recuperare la PiccolaPesteDiCasa che sta sentendo molto la mia mancanza e che mi aspetta! Proprio oggi pomeriggio quando siamo andate a fare la spesa mentre prendevamo il carrello mi fa “mamma sai che io oggi ho pianto!?!?” ed io “e come mai, bambola?” e lei “volevo te” …. Lascio i puntini perchè in questi momenti mi sento così … impotente! Vorrei poter fare un lavoro che mi faccia  sentire soddisfatta e libera di fare la mamma, un pò come faceva la mia di mamma che dopo le 14 era sempre a casa. 

Ma riprendiamo il discorso sull’argomento pranzo in ufficio e faccio giusto una lista delle cose che mi sono preparata in questo breve periodo.

Cominciamo con la classica insalata di pasta usando il condimento leggero da supermercato (non è che mi esalti molto questo piatto in generale ma di necessità virtù) ed aggiungo:

1)riso cotto insieme a zucchine tagliate a cubetti non troppo piccoli ed un filo d’olio che mantiene separati i chicchi del riso;

3)tonno in scatola con pomodoro e mais;

4)stracchino con insalata di carote e mais;

5)wurstel di pollo con melanzane grigliate;

6)due uova sode con zucchine cotte al vapore;

7)filetto di merluzzo con verdure cotte al cartoccio;

8)panino con prosciutto crudo, pomodoro e qualche foglia di insalata verde.

Naturalmente tutte queste idee menù sono valide per il periodo estivo … per l’inverno … beh dovrò inventarmi qualcosa e utilizzare magari dei contenitori termici per far arrivare tutto almeno tiepido alla bocca.

Beh ora mi aspetto qualche suggerimento o idea da voi.

Buonanotte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...