racconto estivo (ultima puntata)


Eravamo ancora in giro nella Plaka quando vi ho lasciato nell’ultima puntata ed ora seguitemi perchè dal bar Idria riprendiamo a passeggiare per i vicoli pieni zeppi di tantissimi negozietti carini.
Di solito i souvenir che si trovano in giro sono sempre gli stessi mentre camminando e spostandoci notiamo che quì è diverso. Ogni venditore ha un prodotto particolare e bene o male si distingue dal vicino. Compriamo 2 magliette uguali per la PPDC e la sua amichetta rimasta al villaggio ad aspettarla. Poi aggiungiamo un cucchiaio di legno da usare in cucina di vero legno di olivo. Veramente bello ma soprattutto funzionale e che sto usando spesso e volentieri! Poi aggiungiamo una cartolina per una mia amica che fa la collezione e a cui penso sempre quando vado in giro (tra l’altro consegnata a mano vero Mari???;)) oltre a dei segnalibri, saponette all’olio d’oliva, calamite e 2 anelli uno per me, con il simbolo dell’infinito greco, ed uno per la PPDC che naturalmente deve imitarmi in tutto e per tutto :).
E’ stata una bella passeggiata fatta questa volta in tranquillità e potendo dare un’occhiata ogni tanto a degli scorci davvero caratteristici!
Di tutto questo abbiamo le foto che però ancora giacciono sulla memoria della nostra macchina fotografica e che aspettano di essere riversati e riorganizzati, come facciamo di solito per i nostri viaggi, all’interno di un bel dvd con tanto di colonna sonora.
Dopo diverse ore fuori, ci decidiamo a rientrare sapendo che questo sarà l’ultimo pomeriggio passato ad Atene per quest’anno. La malinconia comincia già nella serata dopo esserci docciati, cambiati e catapultati al ristorante per la cena.
La mattina dopo, dobbiamo infilare le utlime cose nella valigia perchè le stanze vanno lasciate entro le 10:00 di mattina. Decidiamo di lasciare quindi le valigie nella hall del villaggio e di goderci le ultime ore di permanenza facendo foto e cercando i ragazzi animatori che ci hanno accolto e con cui abbiamo scambiato quattro chiacchiere in italiano.
Un grazie speciale va a Voula, Angelic, Isabelle, Arnoud e la mitica Cristina l’unica ragazza italiana del coro di animatori addetta al bar che ci ha preparato degli ottimi cocktail e fatto compagnia anche durante alcune cene raccontandoci degli altri villaggi che potremmo decidere di andare a scoprire :D!
Il viaggio era vicino al capolinea o quasi…ci sarebbe toccato da lì a poco andare a prendere il pulman ed il successivo trenino per arrivare all’areoporto. E’ stato tutto molto divertente e bello da fare in compagnia … certo abbiamo capito che per la nostra famiglia il villaggio non è poi il massimo visto che grande divertimento sono stati i pomeriggi in giro per Atene.
Ma per chi cerca da una vacanza relax e vita in piscina e tra campetti da tennis o mini club … beh consiglio di andare al ClubMed Athenia dove troverete quello che cercate!
Il nostro viaggio si conclude con l’arrivo all’aereoporto di Lamezia ed il ritrovamento delle valigie che avevamo imbarcato e che con il patema d’animo aspettavamo vista l’attesa di due giorni all’andata!!
Scattata anche la foto con il faccino triste diventata ultima foto di rito ci avviamo stanchissimi verso casa per riuscire a goderci altri giorni di ferie.
Vi è piaciuto questo racconto? Vi è venuta voglia di viaggiare? Beh se non lo potete fare subito cominciate a pensarci e proggettatelo in base alle vostre esigenze è già divertente così!!!

Annunci

One thought on “racconto estivo (ultima puntata)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...