punto e a capo …


Dopo momenti di malumore la mia medicina testata è quella di rimboccarmi le maniche e buttarmi a capofitto nelle mille cose da fare a casa.
E’ proprio a casa che ritrovo la mia dimensione e la ma energia nonostante poi non abbia nemmeno un secondo per me :). Ed ecco come un sabato qualunque può ridarmi tutta la voglia di essere me stessa. Me stessa nel rifare i letti o mettere su ben tre lavatrici (stese subito dopo) o fare di corsa una doccia mentre poi penso al menù del pranzo e metto su pentole e stendo la tovaglia sulla tavola in cucina. E’ un rincorrere il tempo cercando di non dimenticarmi della spesa settimanale del pomeriggio che cresce in mente per non dover poi, durante la settimana, ritardare l’abbraccio con la mia famiglia.
A tutto questo abbino alcune telefonate che non riesco a fare durante la settimana per riuscire a sapere come procede la vita a casa di altre persone a cui voglio bene.
La sensazione a fine giornata è come se avessi fatto una bella magia … quella di aver dilatato un giorno facendolo diventare almeno due 🙂 …
Ed allora penso a quanta “magia” mi circonda e mi sento così “piccola” verso chi mi incita sempre ad andare avanti con il sorriso e mai perdendo tempo a lamentarmi.
Beh … cosa dire…??!?!!?Forse ci starebbe bene ora un mio “Abracadabra” a tutti 😉

Annunci

One thought on “punto e a capo …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...