quelli che …


E’ da un po’ di tempo che sto pensando a questo post perchè non ne posso più di quelli che (non so se la definizione è puro italiano) si possono definire i “fraccomodi”! Con tale termine si classifica tutta quella cerchia di gente che credendosi importante e venerabile pretende dagli altri la più totale adorazione. Ed allora vai con le richieste del tipo “mi vai a prendere l’acqua perchè devo fare una cosa urgente e non ho nemmeno il tempo per spostarmi di un centimetro” (in tutto questo tu sei davanti al tuo pc preso/a a lavorare!) oppure quelle più indirette e che mi fanno veramente girare le scatole (…mi sono ricordata di essere una persona educata!) “ah se avessi un bicchiere di acqua o una bibita o un succo!!!” oppure “devo chiedere a tizio se mi può andare a prendere un caffè alla macchinetta”.
Insomma avete capito no!?!?!
Io che sono abituata a non chiedere mai nemmeno quando sto incasinata perchè reputo il tempo degli altri prezioso come il mio se non di più (!!!!) … sentire queste frasi mi fa innervosire tantissimo.
Ne conoscete di persone del genere? E soprattutto avete delle tecniche per filtrare il tutto e dare importanza solo a colloqui più interessanti?
Un’amica mi ha proposto di leggere il libro “Io odio la gente” di Jonathan Littman e Marc Hershon e proprio cercando una recensione mi sono imbattuta in un altro ancora più interessante “Il Metodo Antistronzi” di Robert Sutton.
Nel frattempo, io confido in voi e aspetto i vostri consigli.
Grazie!

Annunci

7 thoughts on “quelli che …

  1. alle domande che hai riportato io risponderei con la mia solita faccia da c…
    “al tipo se lo trovi chiedi se porta il caffe’ pure a me!”
    cosi lo mortifichi con eleganza, tanto il silenzio con certe persone non basta sono troppo terra terra….

  2. Credo di essere una fraccomoda…va bè, io però da parte mia faccio quello che posso, mi faccio in quattro per aiutare gli altri sul lavoro (stando seduta, s’intende… ), tutte le beghe me le faccio passare, il pranzo lo consumo in ufficio così chi esce può prendersela con calma senza la pressione di dover dare il cambio ai colleghi, se non hanno gli spicci per la macchinetta io ne sono regolarmente provvista… insomma, una mano lava l’altra e tutt’e due lavano il viso! 😉

  3. Eh no… i fraccomodi sono quelli che fanno finta di non poter fare le cose perchè il loro tempo è prezioso e non si pongono il problema di ricambiare. O se lo fanno, pesano bene tutto usando una propria “bilancia” personale :).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...