giorno della … terra


In questi giorni (ormai passati), nei vari siti e blog che seguo c’è stato un rincorrersi di idee comportamentali ecologiche per prepararsi al “giorno della terra”!
Io e la PPDC non potevamo tirarci indietro ed allora per festeggiare (anche se in netto ritardo!) e per cominciare a trasformare i giochi in buone occasioni per imparare, dopo aver comprato il giorno prima delle piantine e semi vari (anche andare in un vivaio è utile per far vedere le varietà di piante e fiori!), di buona lena e con un bel grembiule (quello della PPDC glielo ha regalato una carissima mia amica … lei leggendo capirà 🙂 ) … abbiamo dato inizio alla fase di trasformazione del balcone in un piccolo orto da città.
Per dirla tutta, qualche giorno prima avevo già preparato un piccolo semensaio, riutilizzando una vaschetta di plastica trasparente (quella delle fragole per intenderci così da rendere visibile l’operazione in tutto e per tutto), del normale cotone e dei semi di lenticchie lasciati in ammollo per 8/10 ore la sera prima (gli altri tipi di legumi li avevamo pappati tutti!). Così, nel sistemare un primo strato di cotone ben inumidito, abbiamo distribuito le lenticchie per poi ricoprirle con un altro strato di cotone.
Nel fare questa operazione, ho raccontato che cosa ci aspettavamo che succedesse nei giorni successivi.
Ieri mattina, la PPDC mi chiama tutta sorpresa dicendo “mammaaaaa le piantine sono nate e cresciuteeeeeeee” … queste si che sono soddisfazioni 🙂 .
Ogni giorno tento di farle bagnare la terra dei vasi (utilizzando un piccolo innaffiatoio giocattolo) dove abbiamo piantato i semi di rosmarino, fragole, lattuga e bieta. Per non parlare delle piante che mi sono regalata per rendere più fiorito il balcone della cucina.
Certo la terra che era sparpagliata e che ho dovuto raccogliere in giro sul balcone e per casa non mi ha resa felicissima ma il vedere la PPDC che raccoglieva con la piccola paletta la terra da distribuire nei vari vasi … ha ripagato la fatica successiva. Con questa scusa ho pulito anche le piante che avevo trascurato da un pò!
Se riesco in questa settimana vorrei preparare delle schede dove la PPDC attaccherà delle foto e/o disegni dei vari passaggi seguiti: dalla preparazione dei vasi, alla scelta delle piantine e tutto per imparare insieme il ciclo di vita delle piante.
Tutto ciò mi fa tornare indietro negli anni e riassaporare il gusto speciale della scoperta di quando ero piccola io! C’è giusto un piccolo particolare in più: ora chi scopre è la mia bimba e vedere la sua gioia e voglia di fare una piccola attività in compagnia della sua mamma riempie di gioia anche me che così riesco in qualche modo a passarle l’amore e la passione che ognuno di noi dovrebbe avere per la Natura!
Si gioca, non ci si annoia ed in più si impara insieme (!) … beh che si vuole di più dalla vita????

Annunci

3 thoughts on “giorno della … terra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...