Ad “alta legibilità”


DislessiaChiuso il periodo abecedario :), ne comincio un altro che mi porterà ad interessarmi tra una cosa e l’altra di tutto ciò che può rendermi più attenta alla fase di apprendimento della mia PPDC. Superato il problema struttura+maestra/e lacunose dell’anno scorso, finalmente vedo mia figlia alzarsi la mattina già salterellando e , guardandomi, dirmi “mamma sono felice di andare a questa nuova scuola!!!” (scuola = ultima classe materna). Sapeste che sollievo per me ed il maritoTrasfertista!!
Riprendendo il filo del discorso ed i buoni propositi, come preannunciavo prima, vorrei cominciare ad interessarmi di alcune attività e porre attenzione ad eventuali difficoltà nella fase di apprendimento o semplicemente per stuzzicare nella giusta maniera la voglia di conoscenza propria dei bimbi delletà della PPDC. Ormai abbiamo superato i 5 anni e la PPDC è una vera piccola donna che cresce (!) … io aggiungo alla velocità della luce!!!!!
Se fate caso qui di lato, ho messo sù due widget per poter partecipare a due giveaway che mettono in palio libri per bambini stampati usando un particolare font detto EasyReading. Ne sapevo poco ed allora la mia curiosità mi ha spronata a leggere ed approfondire un argomento molto particolare: la dislessia.
Scopro che finalmente (molti genitori di bimbi dislessici aspettavano questa data da tempo!!) il 29 Settembre (giorno del mio compleanno 🙂 ) hanno approvato un decreto di legge che restituisce dignità ai bambini che soffrono di questo Disturbo Specifico dell’Apprendimento (DSA) ed una boccata d’aria (leggete fondi stanziati alle scuole) ai genitori che da soli non possono sostenere le spese inerenti tale difficoltà. Finalmente una buona notizia!!!!!
La mia PPDC ancora non legge ma riconosce le lettere ed i numeri … ma per essere preparata leggo tutto ciò c’è da sapere sul sito dell’Associazione Italiana Dislessia.
Per i bambini il mondo delle favole si sa è magico ed allora scopro che, per bambini dislessici o ipovedenti, alcune case editrici hanno realizzato delle collane dedicate. Credo, tuttavia, che questi libri siano adatti anche a bimbi che cominciano a leggere vista l’attenzione all’uso di caratteri di stampa grandi e spazi corretti tra una lettera e l’altra. Cosa ne pensate? Ne sapete di più?

Annunci

6 thoughts on “Ad “alta legibilità”

  1. trovo sia un’iniziativa lodevole… I bambini si sentiranno finalmente più “sereni” e potran apprender giocando,come è giusto che sia, come giusto per tutti loro.
    complimenti per i temi trattati,tutti ..dai più triviali e giocosi,da quelli toccanti e commoventi,a quelli come questo odierno,spero possa arrivare ai cuori di chi può fare molto più del nostro semplice(ed essenziale) passaparola.
    grazie.

  2. @lordbab:la visita al vostro blog l’avevo già fatta 🙂 ma sotto invito evidentemente di un altro autore del sito. Chissà come ci siete arrivati da me …. due strade diverse che hanno portato qui?…sarà questo blog l’ombelico del mondo 😀
    Per il libro di Pennac … ringraziandoti prendo nota volentieri perchè un libro in più non può che farmi felice 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...