venerdì internazionale:cena serba!


MusakaAnche questo venerdì è giunto 🙂 (capito Daniè !?!?! … che le cene internazionali sono state spostate a venerdì in maniera definitiva!?!??! 🙂 ) e tra le possibili nazioni da “visitare” a tavola ho scelto la Serbia! E’ una nazione che conosco poco e soprattutto per motivi spiacevoli 😦 . Ma questa volta, anche se con un piccolo post come questo, vorrei riuscire a stuzzicare la curiosità di chi passa di qua per avere voglia di saperne di più di questo altro bel “pezzo” d’Europa!
Così per questa serata a tema ho contattato il mio gancio personale serbo Nena 🙂 che ringrazio veramente TANTISSIMO (!!!) E DI CUORE per il tempo che mi ha dedicato girandomi la ricetta a tema, nonostante i suoi tantissimi impegni da mamma ed artista (provate ad andare sul suo sito dove posta i suoi capolavori e poi mi dite se ho ragione o meno!!!!).
Musaka o krompira (Musaka di patate)
Ingredienti
1 o più kg di patate;
300-400 g di carne macinata (bovino,suino o misto);
2 uova;
un pò di latte;
sale;
pepe;
1 cipolla;
4 cucchiai di olio;
paprika dolce;
yogurt greco.

Preparazione:
Sbucciare la cipolla e tagliarla finemente per poi soffriggerla leggermente in olio. Quindi aggiungere la carne e continuare a tenere sui fornelli a fuoco basso per circa dieci minuti. Condire con sale e pepe e un pò di paprica dolce.
Successivamente togliere dal fuoco.
Lavare e tagliare le patate a fette. Salarle e lasciarle riposare un pò cosi da favorire la perdita di acqua. In una pirofila, unta con olio, mettere una fila di patate poi una fila di carne ed infine altre patate. Bagnare un pò con olio e poi mettere in forno a temperature alte (220° C). Nel frattempo rompere le uova e mischiarle bene con lo yogurt greco e un po di latte (ma soltanto un po) finché non si crea una bella crema non troppo liquida. Sale a piacere. Quando la musaka al forno comincia a dorarsi,tirare fuori la teglia e versare sopra la crema di yogurt e uova. Rimettere tutto nel forno e continuare a cuocere finché non si crea una bella crosticina.
Note/Suggerimenti alla ricetta:
1)le patate si possono anche bollire un pò prima di metterle nel forno, vengono ancora più morbide ma bisogna fare attenzione a non farle bollire troppo per non farle sfaldare;
2)se non piace la paprica dolce si può anche non usarla;
3)lo yogurt greco è l’egregia alternativa a un prodotto serbo che si chiama Pavlaka (qui in Italia non si trova);
4)servire con una bella insalata verde,vino rosso o la birra (preferita da Nena)!

Per la mia PPDC racconterò una fiaba serba che ho trovato in rete e che, avendo tempo, si potrebbe trasformare in un piccolo spettacolino scaricando i personaggi del racconto, stampandoli e/o colorandoli ed appiccicandoli su di uno stecchino come hanno fatto a casa di supermamma. Inoltre, si potrebbe far colorare la bandiera serba e la nazione su una cartina d’Europa in bianco e nero così da individuare geograficamente il posto scelto 🙂

P.S. Se vorrete sapere qualcosa di più di Nena e del suo paese oltre che andando a trovarla sui suoi blog potreste leggere l’intervista che le feci tantissimo tempo fa 🙂

Annunci

9 thoughts on “venerdì internazionale:cena serba!

  1. beh…..patate…,yogurth greco…., cose che adoro!!!da provareeeeeee(..magari tra un pò…. :)….,spero cmq presto!!!!)…..,quante cose sto imparando con te Soli(grazie quindi anche a te Nena(complimenti per il sito(lo avevo visto tempo fa….,ahhhhhhhhh….l’arte che passione!!!!!!))),la cosa bella…è che proprio come la tua PPDC, le sto imparando giocando……..(ho letto anche la fiaba)….,già..giocare….,si sta dimenticando cosa vuol dire… e non solo perchè si diventa grandi…,ma perchè si è troppo presi dal tram tram quotidiano o dalle apparenze(non si può esser “mendicanti”…..,bisogna assolutamente esser “ricchi”…anche a costo di dimenticarci di noi(si rischia di diventar mendicanti d’affetto e di sentimenti..,di cercar le nostre “sovrane”…scordandoci il bello della passeggiata tra i campi….))….

    è bello scoprir che ci siano ancora “bambini” nel mondo….che abbian voglia di fermarsi a giocare con te.

  2. Ma pensa,lo fatta proprio ieri sera:)!
    Grazie a Heka per la visita del mio blog e a te Solitamente per questo bellissimo post,mi hai fatto proprio una bellissima pubblicità!Ho riletto anche la intervista e a distanza di un po di tempo mi è sembrata ancora più bella.Sei veramente gentile,meriti un pensierino,inviami il tuo indirizzo.
    Grazie ancora, e mi raccomando,dico a tutti,provate la ricetta vi piacerà di sicuro!
    Baci xxx
    (Nena)

  3. Nenaaaaaa non ho fatto altro che “ripresentare” la tua grande creatività e spero che qlkn se ne accorga per darti grande risalto!!!!! Oltre al fatto che si avvicina il Natale quindi … secondo me i tuoi specchietti e/o le tue spille potrebbero essere un bellissimo ed originale dono da fare! X la ricetta … io stasera ci provo!!! Spero venga buona come la fate voi 😉 . Tanti Baci anche a te, Katy e tuo marito.

  4. tempo fa invece ho fatto una cosa simile,
    un soffritto di carne con cipolla, sedano e carote, con l’aggiunta di peperoni, e poi delel patate schiaccitae e preparato un purea, e il sugo di carne tra questo pasticcio di patate,
    oh mio dio non so se si è capito!!

  5. @supermamma: beh ancora deve essere preparato e fatto. Ma poco fa il maritoTrasfertista mi ha telefonato annunziandomi un we di coccole per la piccola PPDC .. febbre a 38 e mal di gola.

  6. Anche la mia bimba sta di nuovo male 😦
    Non ha la febbre(per adesso) ma tosse, raffreddore e mal di gola.Abbiamo deciso di provare con Oscillococcinum Boiron – L’Anas Barbariae,per rafforzare il sistema immunitario,ne parlano tutti bene,bisogna provare.Come sta oggi la tua piccolina?
    P.S.Alla fine,l’hai fatta la musaka?(e dico sul serio,mandami tuo indirizzo).

  7. Ciao Nena! Le mia piccola sta meglio anche se sempre con febbre … X la musaka….SI l’ho fatta ed e’ piaciuta tantissimo anche a mio marito!!! Purtroppo non abbiamo potuto completare tutto il programma della serata ma ci rifaremo prestissimo con la PPDC in ottima forma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...