Cena internazionale olandese!


Cena Internazionale Ebbene si! Si riprende da subito 🙂 l’iniziativa delle cene internazionali.
Dove andiamo oggi? In Olanda.
La bandiera di questa nazione la possiamo colorare insieme ai nostri bambini, basterà prendere il blu ed il rosso 🙂
Se prendessimo un aereo potremmo in poche ore fare una bella passeggiata tra mulini a vento e distese di tulipani.
Nel frattempo apparecchiamo la tavola di casa ed accorciamo le distanze preparando salsiccia e Stamppot: ottimo purè condito!
La cucina olandese è famosa per le zuppe, largo uso delle patate, del pesce fresco, delle aringhe affumicate e del formaggio con 70 qualità diverse.
Per la scelta di questo piatto mi sono fatta consigliare da un ottimo gancio 🙂 Francesca del sito amicitalia mamma italiana trapiantata in Olanda da anni e che ho conosciuto grazie ad un amico e skype nostro fido alleato di chiacchierate piacevolissime :). Grazie ancora Francesca spero solo di rendere giustizia a questo piatto gustoso!

Ingredienti (per 4 persone):
1 kg di patate;
500 gr di indivia (o qualsiasi verdura che può piacere ai vostri bambini fossero anche spinaci … l’importante che sia a foglie!);
4 grosse carote tagliate a dadini;
1 cipolla o porro;
pancetta affumicata (più abbondate e più gustoso sarà il purè!);
burro;
latte;
formaggio olandese (magari grattuggiato).

Procedimento:
Pulire e mettere a lessare le patate (ho intenzione di usare la pentola a pressione così da ridurre i tempi di cottura!) insieme alle carote tagliate a dadini. Quando le verdure saranno cotte, bisognerà scolarle e ridurle a purè (in realtà gli olandesi usano questo attrezzo per schiacciare le patate grossolanamente da cui il piatto prende il nome!) aggiungendo un pò di latte e burro. Mentre le verdure cuociono, rosolare in una padella cipolla tagliata, un bel pò di pancetta affumicata e giusto un pò di burro se la pancetta non dovesse essere sufficientemente grassa.
Al purè di verdure aggiungiamo questo composto di pancetta & co, del formaggio olandese e dell’indivia cruda tagliata a striscioline. A questo punto amalgamiamo ben bene il tutto ed il nostro contorno è bello che pronto! Gli olandesi di solito accompagnano lo stamppot con della salsiccia olandese (che qui non credo si riesca a trovare) bollita. Ma visto che qui siamo in Calabria … dovrò ripiegare e scegliere la nostra salsiccia fresca mmmmmmmmmmmm già pregusto l abontà del piatto!!!

Il risultato finale dovrebbe essere simile a questo che vedete in questa foto:

La fonte la trovate nel link all’immagine.

Le altre cene internazionali le trovate qui.

Annunci

18 thoughts on “Cena internazionale olandese!

  1. eheh…ho appena pranzato..ma…MAMMA CHE FAME!!! Soltimante…sembra davvero….BUONOOOOOOOO!!!! proverò….presto!!!! 🙂

  2. @Daniela:interessante e versatile ricetta! Grazie 🙂
    @Rose: eh eh io ci proverò … caso mai una mia foto ve la posterò in aggiornamento!
    @Heka: però attenta alle calorie!!!! Magari nei giorni dopo … minestrone!!! 🙂

  3. Brava!
    La combinazione più comune per la stamppot è carote+patate+cipolle tutte bollite insieme oppure patate e indivia (senza carote), però tutte le variazioni sono possibili. L’indivia è meglio non bollirla ma tagliarla a striscioline fini e aggiungerla alle patate bollite al momento di schiacciarle.
    La salsiccia si può anche sostituire con polpette, carne in umido o brasato.
    Per i bambini (e non solo): accompagnare con mousse di mela, ovvero mele cotte con aggiunta di cannella ed eventualmente zucchero.
    Buon appetito, ovvero eet smakelijk! (pronuncia: eit smachelek)

  4. @Francesca: ecco … vedi allora ho fatto un mix di ricette lette … chissà che direbbero gli olandesi di questa che ho appena postato!!!! 🙂 … ma si sa che la cucina è anche sperimentazione di sapori … Appena riesco provo questa “mia” versione remixata 😀 😀 chissà che ne uscirà fuoriiiiiii 🙂

  5. Credo proprio che proverò anche io a preparare questo gustoso piatto… Sono a dieta ma se non mi ingozzo ci può stare, dai… come piatto unico!!!!

  6. …………………………………………………………………………………. sono svenuta…………………………

  7. … non mangio carne ma leggendo il commento di Francesca immagino di poter sostituire la salsiccia con delle polpette di soia, sempre che gli olandesi non se la prendano a male se elimino la pancetta dal procedimento ….. 🙂

    Ti auguro un bel fine settimana!

  8. @Mapy: mi fai morire dalle risate!!!!!
    @Mr.Loto: la cucina è fantasia quindi prova qualsiasi accostamento e sono sicura che verrà un piatto ottimo 😉

  9. Cucina … olandese ?!? 😯
    Mah … mah … e quel vecchio detto di saggezza popolare ???
    MOGLIE E PIATTI, DEI PAESI TUOI ! :mrgreen:

  10. Ah ah ah ah ….
    Hai ragione : internazionalizzare la cucina, talvolta non … ehm … uccide ! 🙂
    Mah … mah … la cucina olandese ?!? 😯
    E quando mai gli orange hanno saputo cucinare … oltre a produrre un discreto formaggio ???
    Sì, gli zoccoli di legno, li sanno fare bene … i mulini, li costruiscono a dovere …. e perchè nò ? I tulipani, li sanno coltivare …. pure i soldi … li sanno fare, ma addirittura cucinare ??? 😯
    Beh … assaggiamo ‘sto piatto e, laddove sopravvivessi, ti farò conoscere il mio parere …. ehm … “con un fiore in bocca ed un bastone in mano” !!! 🙂
    @Bruno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...