Dolce dolce


Da che, quasi un anno fa, rimasi incinta cominciai a sta attenta ai condimenti e soprattutto a non esagerare con lo zucchero. E’ da allora che eliminai il cucchiaino nel latte della colazione. Oggi , per rendere dolce almeno la mattinata 🙂 , sto usando una punta di miele. E’ proprio quella dolcezza che mi da anche un po’ di energia per “ripartire alla grande” come dice una nota pubblicita’.
Ora stavo pensando, guardando le mie mani davvero rovinate, di usare sempre il miele per fare una “crema” o un balsamo da mettere sulle mani ed addolcire anche loro 🙂
Qualcuno di voi mi suggerisce un qualche rimedio naturale per riuscire a non dover prendere una crema per mani da supermercato che non mi aiutano per nulla!
Nel frattempo vi racconto che il pediatra finalmente mi ha dato un’aggiunta per aiutare il PP a crescere di piu’… ma colmo dei colmi lui non ne vuole sapere!! Mi rifiuta il biberon (che io usavo quando tiravo il latte per riuscire ad uscire) e da quello che ho capito a lui non piace proprio questo “nuovo” gusto … Riprovero’ e riprovero’ sperando che in qualche modo butti la spugna ed il PP mi dia un attimo di tregua almeno durante la notte.
Lo dico sempre “toglietemi tutto ma non … Il sonno della notte!!” 🙂 Del resto sono quasi quattro mesi che non dormo bene e sinceramente vorrei almeno riposarmi per qualche ora consecutiva la notte!!!
Baci a tutti … Credetemi vi penso a mio modo sempre 😉

Annunci

9 thoughts on “Dolce dolce

  1. ciao Solit prendi olio etravergine d’oliva e miele e dopo aver mescolato… mettilili sulle mani e poi…copri con guanti monouso…,vedrai che andrà meglio.
    un bacio.

  2. Mi sembra, bella @Soli, che il rimedio, semplice e naturale, che ti ha indicato la nostra @Heka … sia il più idoneo a ridarti “mani di fata”, e che sia anche il più facile da mettere in pratica ….. e non tenere le mani ‘a mollo’ quando lavi piatti e stoviglie : indossa sempre ‘guanti di gomma’ ( lattice ) ! 🙂
    Quanto al pensarci “alla tua maniera” io …. ehm …. non avevo alcun dubbio, ma mi piace che ce lo riconfermi …. anche adesso ! 😀

  3. anche se la vita…a volte ci mette a dura prova…,bisogna sempre prender il bello….che ci viene regalato…

  4. Ciao solitamente,so benissimo cosa vuol dire non dormire la notte,io ancora dopo 15 mesi non riesco a fare più di tre ore di fila! E cosi era anche con la prima figlia,ormai ci ho messo l’anima in pace,ma sono stanca,stanca,stanca……
    Speriamo che per te sara diverso, e te lo auguro,specialmente se devi riprendere a lavorare!
    un abbraccio !
    S.

  5. ehhhhhhhhhhh, le poppate!!!!!! Bellissimo, ma durissimo lavoro per una mammina!!!! Il mio cucciolo n.1, Fede, non ne voleva sapere del MIO latte, lui ha preferito di gran lunga quello artificiale! Ad un solo mese dalla nascita non era cresciuto per niente (non tirava) allora siamo passati al biberon e il cucciolo tracannava alla grande! Il tuo caso a quanto pare è l’opposto e in un certo senso è meglio così, cara Solit! Probabilmente stai facendo un pò e un pò, giusto?
    E vabbè… resisti cara, tutto si accomoda col tempo e lui si abituerà… Nel frattempo, appena il Piccolo Principe cala la palpebra per qualche minutino, approfittane e schiaccia un pisolino pure tu!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...