Archivi

Altro canale creativo …

Dal ricamo sono passata ai pennelli e così in maniera del tutto amatoriale e cominciando con uno schizzo su un piccolo foglio di carta … ho voluto rendere colorata una tela dalle dimensioni di 24×30 cm.

Titolo dell'”opera” 😀 Sipario. Che ne dite?

P.S.: se qualcuno fosse interessato mi può contattare via mail (solitamente74@libero.it) od anche fare un semplice passaparola 😉 .

Finito!

E dopo circa due settimane di lavoro ecco a voi il lenzuolino terminato e pronto all’uso 🙂
 

Naturalmente ho da fare ancora quattro bavette ma già una bustina in stoffa con il nome del Piccolo Principe di casa è stata finita proprio ieri …. Insomma non aggiorno il blog ma sono a lavoro!!!! 🙂

Stamattina sono anche più felice perchè ho visto nuovamente la mia Piccola Ribelle far fronte con coraggio all’ennesimo vaccino di questo periodo. Per fortuna il ciclo dei vari richiami è terminato ed io posso tirare un sospiro di sollievo … ma ho già messo su il promemoria per prenotare le vaccinazioni future per il Piccolo Principe (sotto suggerimento della disponibilissima Dott.ssa che abbiamo incontrato…meno male che qualche bravo medico ogni tanto lo si trova!!!!)

Attenti … mamma a lavoro 😉

Il MIO capolavoro

Cappello Uncinetto Quello che vedete di fianco è il MIO ultimo CAPOLAVORO!!!! Ebbene sì … sono orgogliosissima di essere riuscita in questa personale impresa 😀 soprattutto dopo aver dovuto sfilare un bel pò di giri lavorati … ma del resto il cappello che era venuto fuori era adatto ad una persona con un enorme capoccione e non a mia figlia 😀
Così mi sono rimboccata le maniche, ho studiato gli aumenti e diminuzioni di maglie e nel giro di pochi giorni sono riuscita a riprendere in mano l’uncinetto ed a completare sabato mattina questo cappellino per la Ribelle! Continua a leggere

accessori bambina fai da te …

In questo periodo di crisi, anche l’acquisto di accessori per i capelli della mia PPDC cominciano ad avere un peso. Proprio qualche giorno fa abbiamo comprato un semplice fermaglio per capelli per PPDC con degli strass montati a forma di cuore (eravamo invitati ad un matrimonio e volevo almeno qualcosa di particolare per lei!) al modico prezzo di 4,50 euro.
Per non parlare di tante altre cose come cerchietti o semplici elastici per i capelli. Ed allora … se cari commercianti volete la “guerra” non sfidate noi mamme “tutto fare” perchè è allora che le nostri doti manageriali vengono fuori!
Vi lascio di seguito la lista di alcuni link che mi sono appuntata e da cui prendere spunto, veramente facili da fare con le proprie manine! continua …

Giardinaggio fai da te …

Vista la grande voglia di “verde” che è presa a me e alla mia PPDC, mi sono staffata su una nuova attività: giardini verticali fai da te!
Tempo fa avevo sentito parlare di giardini verticali a Milano o di piccoli pezzetti di terra improvvisati nelle grandi città che venivano addirittura affittati per coltivare verdura o frutta e riprendere il contatto naturale con la terra.
Ed allora potevo non approfondire l’argomento dopo che un amico mi aveva girato questo link?!?!?!?
Ed allora divertitevi come me a verificare quanto l’estro umano può rendere tutto possibile 🙂 :
piante in casa;
orto sul balcone;
scelta contenitori e piantine;
trasformazione portaoggetti.

Se avete usato qualche altro accorgimento o avete realizzato a casa vostra uno di questi giardini me lo fate sapere così facciamo circolare le idee!??!?!? 🙂

ce ‘ho fatta!

Incredibile a dirsi ma ieri ce l’ho fatta … sono riuscita a fare un pò di cuoricini rosa (realizzati interamente a mano senza formine … e si sa che le cose fatte a mano hanno un’originalità tutta loro vero!??!?) per decorare il coprivaso (che ancora devo comprare xò 😛 !) come vi avevo preannunciato nella giornata di ieri!!!! Stamattina, mentre preparavo la colazione, ho assemblato il tutto con lo spago … non avevo il tempo materiale per fare una foto e postarla quì ma spero di riuscirci in serata 🙂
Naturalmente tutto questo l’ho fatto con la collaborazione della PPDC che si è subito attivata vedendo la spaciale “plastilina della mamma” … e sorpresa delle sorprese anche lei è riuscita innanzitutto a creare la pasta fucsia assemblando un pò di fimo rosso e bianco. I bambini e la loro manualità naturale sono incredibili!!! …ci stavano bene anche delle foto dei momenti di backstage … ma è già tanto che a fine serata sono riuscita a sfornare (in tutti i sensi … perchè il fimo è una pasta sintetica modellabile che poi va cotta in forno per indurirla) la mia personale “opera d’arte” 🙂