Pubblicato in: Qualcosa di me

Fattore 1%: piccole abitudini per grandi risultati

Uno dei pochissimi pregi che mi riconosco è la costanza che forse fa il pari con l’abitudine.

Abitudine, secondo me, è fare una cosa con costanza e così ho preso a leggere l’ebook di Luca Mazzuchelli (giovane psicologo dalle grandi capacità social) dopo aver seguito qualche suo video e podcast in rete sul suo canale durante il periodo di lockdown.

Mentre pedalavo sulla cyclette da camera in casa, attaccavo le cuffiette al cellulare ed ascoltavo alcune sue interviste così da ingannare il tempo (noioso) e renderlo piacevole e costruttivo. Così mi sono fatta tentare ed ho comprato l’ebook il cui titolo è quello che leggete in alto 🙂

E’ stato un pò come mettere in ordine alcuni dei miei pensieri; si parla di come avere buone abitudini costanti nel tempo aiutino a diventare migliore! Continua a leggere “Fattore 1%: piccole abitudini per grandi risultati”

Pubblicato in: Qualcosa di me

Quelle giornate un pò così … di malinconia …

Ci sono dei giorni che hanno dentro un pò di malinconia mista a tristezza, mancanza …

Oggi è uno di quelli … e non perché sia il 2 Novembre con tutto quello che c’è dietro (come se i morti fossero “vivi” solo oggi …) ma oggi lo sento intriso di una serie di sentimenti con cui mi piace crogiolarmi … solo pochi minuti si sa … si deve correre anche stando a casa!

Oggi è un giorno per me che ha odore di foglie vestite d’oro per il loro ultimo passaggio, un rumore di gocce di umidità che cadono sul terreno già bagnato dalla notte, un sapore di terra che si prepara al letargo autunnale. Continua a leggere “Quelle giornate un pò così … di malinconia …”

Pubblicato in: Qualcosa di me

L’eleganza …

La bellezza che c’è dietro questa parola mi ha sempre affascinata.

E’ difficile trovare persone eleganti oggigiorno e non mi riferisco solo ad una eleganza nell’abbigliamento divenuto un modo apparente di qualcosa che poi non trova sostanza nella persona che lo indossa. Elegante può essere per me una persona che sa usare le parole in modo empatico e speciale.

Sui social è divenuto un modus operandi l’essere aggressivi o sempre pronti a difendersi da attacchi virtuali che comunque colpiscono e feriscono. Continua a leggere “L’eleganza …”

Pubblicato in: Qualcosa di me

Creatività contro Produttività

Ho sempre la sensazione che oggi venga visto tutto in termini di produttività termine legato a sua volta alla rendita o reddito!

Tutto si misura in “pecunia” che, a quanto pare, “non olet” e persino la Creatività, che è ben altro, viene trasformata in un sinonimo redditizio. Eppure la creatività non si dovrebbe misurare anche perchè l’unità di misura quale sarebbe?!

E’ come voler dare un numero all’arte … come si fa!? E’ così tutto personale …

Continua a leggere “Creatività contro Produttività”
Pubblicato in: Qualcosa di me

Kintsukuroi. L’arte giapponese di curare le ferite dell’anima

In queste settimane di ferie sono riuscita a terminare alcuni libri che avevo in lista. Il primo è stato quello che cito come titolo. Un libro per l’anima, potrei definirlo.

Non è un romanzo ma un libro di psicologia “non aggressiva” 🙂 come mi piace definirla!

Un libro che anche i non addetti ai lavori possono leggere. Lo trovate anche in formato kindle che è diventato per me il mio must su Ibs. Continua a leggere “Kintsukuroi. L’arte giapponese di curare le ferite dell’anima”

Pubblicato in: Qualcosa di me

Emozionarsi

Molte volte le mie emozioni escono fuori da me veloci come un fiume in piena e chi mi sta vicino (che mi conosca o no) capisce guardandomi cosa provo …. risulto il classico libro aperto!

Poi ci sono altri sentimenti che non nascondo ma che stanno dentro di me perchè non possono e non devono uscire. Una serie di emozioni me le danno i testi delle canzoni di Diodato … una su tutte quella che mi ha conquistata e mi fa cantare, pensare, sentire malinconia e gioia è questa https://www.youtube.com/watch?v=3vugZjDZeWs

C’è tutto di me in questa canzone!

Ve la lascio ascoltare, ballare o risentire da soli o in compagnia … ma soprattutto ve la lascio perchè vi possiate emozionare ❤ !

Buona giornata!

Pubblicato in: Qualcosa di me

La bellezza delle parole per nulla conosciute …

E’ da un bel pò di tempo che mi piace leggere il significato delle parole che sono di uso poco comune ma che hanno nascoste dietro una storia o una etimologia particolare.

Seguo il profilo instagram unaparolaalgiorno.it, ve lo consiglio … leggo e scopro sempre nuovi termini che sono lì nascosti tra una pagina e l’altra del vocabolario che ormai non sfoglio più! Oggi c’è la Rete che dovrebbe aiutare e stimolare a ricercare ogni cosa … lo dico sempre alla Ribelle che nelle mani “loro” non hanno un semplice cellulare che fa e riceve telefonate o utile all’inutile … hanno in mano uno strumento portentoso .. in grado di aprire porte che la mia generazione è riuscita a costruire in poco tempo! Continua a leggere “La bellezza delle parole per nulla conosciute …”

Pubblicato in: Qualcosa di me

Una ricerca infinita ….

Ci sono giorni che per riprendere fiato e trovare un pò di energie e ispirazione leggo sulla rete o su Fb … stamattina mi ha colpita questa “traccia” e quello che molto denso c’è dentro :

Questa mattina mi sono svegliata avendo in testa una lezione che ho seguito qualche giorno fa. Mi capita spesso, da quando mi sono iscritta a un corso di una grande università americana che è il più frequentato nella storia dell’ateneo, al punto da essere stato messo online, disponibile gratuitamente per chiunque. L’obiettivo è imparare cosa la psicologia sa della felicità e praticare le buone abitudini per raggiungerla. Per esempio, oggi sappiamo che siamo più o meno nati per essere felici. Sì, c’è la genetica che contribuisce per il 50% e i fatti della vita che pesano per il 10%, ma il resto sono i nostri pensieri e le nostre azioni. Il resto, dipende da noi e anche se non è l’azionista di maggioranza, non è poco. Ciò che non sapevo è che esistono due tipi di felicità: la prima è quella che raggiungiamo quando otteniamo quel che vogliamo; la seconda è quella che siamo in grado di creare quando non riusciamo ad avere quel che vorremmo. Accade a chi usa al meglio una specie di sistema immunitario psicologico, come quando, dopo averci provato, lasci andare una cosa o una persona. Come quando aspetti che passi il tempo che deve passare e intanto cerchi di metterti comodo e di trovare qualcosa di bello da guardare. Il che, se ci pensate, non è poco.

Continua a leggere “Una ricerca infinita ….”

Pubblicato in: Qualcosa di me

Le mie mattine …

Chi mi segue da un pò sa che il momento della giornata che io adoro è la mattina; quel momento in cui la casa ancora dorme ed io mi preparo tutto quello che mi piace per fare colazione in solitudine!

Metto su la tovaglietta di plastica ( “me ne devo fare una di stoffa … forse da più senso di casa e relax”), prendo cucchiaino, coltello e tovagliolino, metto a “riscaldare i motori” della macchinetta del caffè per poi inserire la cialda del caffè di turno e riscaldo al microonde la tazza di latte freddo preso dal frigorifero.

E’ tutto cadenzato, quasi come su un copione … ma tutto questo mi resituisce un senso di tranquillità! Continua a leggere “Le mie mattine …”

Pubblicato in: Qualcosa di me

“Mamma, torniamo a casa ….”

In questa frase c’è tutto il post-quarantena di casa mia …

Ieri pomeriggio ci siamo concessi una passeggiata con gelato nel centro storico della mia città ovviamente tenendo la mascherina su naso e bocca.

In giro ho visto tanta gente senza mascherina e la cosa mi ha preoccupata visto che il distanziamento sociale passa anche per l’utilizzo di questo accessorio che dovrebbe ormai essere divenuta di uso quotidiano ed invece ….

Tornando alla nostra passeggiata, il Piccolo Principe, già in partenza poco propenso ad uscire, dopo qualche minuto di passeggiata ha esordito con questa frase …. e la cosa mi ha impensierita … Continua a leggere ““Mamma, torniamo a casa ….””