Archivi

Uno spasso di libro.

Se siete incinte o avete un’amica che è in dolce attesa e vorreste farle un bel regalo… beh ho da darvi una dritta. Il regalo in questione è un libro che si intitola “aiuto sono incinta!Tutto quello che un medico non vi spiegherà mai, ma l’amica che ci è già passata si” di Vicki Iovine.
Già dal titolo avrete capito il senso del libro :)!!! A me lo diede da leggere una mia collega non appena seppe che ero incinta della Ribelle e devo dire che ci sono stati capitoli che mi hanno fatto davvero ridere di cuore aiutandomi a sdrammatizzare tante ansie.
Quindi per chi volesse fare un piccolo pensiero ad una mamma in attesa ora sa cosa fare 😉

Annunci

Curiosi “Auguri!”

Se vi dicessi questi nomi: Ray Tomlinson e Scott Fahlman?
Immagino già le vostre faccine perplesse 🙂 Non vi dicono nulla eh!? Eppure grazie a loro oggi, a distanza di 40 anni, possiamo cliccare sul tasto “invia” dopo aver scritto una bella e-mail ed essere sicuri di una consegna (e si spera in una risposta!) veloce anche in paesi distanti mille miglia!
Il secondo invece è chi ha messo all’interno di un testo la prima faccina sorridente e da lì si è aperto un altro mondo 😀
Ricordo ancora quando dall’aula di informatica della mia università con mio marito (allora fidanzato) compilavamo il form per poter accedere ed avere una casella di posta elettronica … io amante delle lettere cartacee avevo trovato il modo per poterne scrivere e leggere tante senza dover aspettare un tempo misurato in giorni! Continua a leggere

Sulla mia “finestra”

In questo momento questa è la mia finestra sul mondo 😀

I pensieri che mi hanno portato nei vari siti sono:
– “ho bisogno di nuove idee di insalate diverse dal solito per la mia pausa pranzo” e sono andata da MammaFelice;
– “mi piacerebbe prendere il primo volo” e qui si trovano ottime offerte;
– “primavera solo primavera” ed allora guardavo g2kitchen;
– “c’è un pacco di anellini siciliani in dispensa che ricetta posso fare ??Giallo Zafferano mi aiuta sempre!

pubblicità “progresso” …

Il giro di affari delle grandi aziende che fanno pubblicità è grandioso ma se tutti facessero come la Rabobank Australiana che invece di “buttarli” in pubblicità li desse direttamente ai primi che passano!!?!?!? Immagino quello che succederebbe in Italia ed al tam tam mediatico … Comunque guardate questo video e ditemi se sono riusciti nell’intento di farsi pubblicità con “poco”:

Con quale faccia potrò dire a mia figlia da oggi in poi “i soldi non crescono sugli alberi!!!” 😀