Archivio tag | ferie

Riassumendo …

Fra poco meno di tre giorni la scuola primaria chiuderà i battenti ed il primo anno della mia Ribelle non poteva andare meglio di quanto non sia stato!
Sono felice di aver visto una bimba impegnarsi nei compiti ed essere così volenterosa nell’apprendere a scrivere, leggere e fare di conto.
Ha imparato piano piano le lettere dell’alfabeto per poi scrivere intere paroline così come le venivano in mente. Ha continuato la salita 🙂 imparando a scrivere intere frasi e dettati lunghi.
Oggi sa cosa significa apostrofo ed accento 🙂
Oggi sa cosa significa addizione e sottrazione 🙂
Oggi sa quanto bella sia la Scuola … quella con la S maiuscola; quella che la faceva alzare contenta nonostante la sveglia di casa!
Quella Scuola dove trovava una maestra con il sorriso ed affettuosa e dei compagnetti vispi ma di compagnia!
Riassumendo…..sono felice di aver potuto vivere momento per momento questa nuova avventura da mamma di una splendida bimba di 6 anni.
….
Ora … proprio per essere sincera fino in fondo sono felicissima “soprattutto” che la scuola finisca per avere anche io un pò di tregua dal ritmo giornaliero. Finalmente un pò di pausa anche per me!!!!!!!!!!! 🙂
…giusto un piccolo consiglio … mi aiutate a fare un programma di massima per riuscire a non far annoiare una bimba di 6 anni con un’intera giornata a disposizione????? eh eh … spero di avere il tempo per riorganizzarmi 😀

Annunci

Rientro … o forse no

FerieIeri annunciavo il mio rientro lavorativo con tanto di buoni propositi e voglia di cominciare nonostante la voglia di ferie sia ancora vivida!
E questa mattina, per mantenere fede a quanto detto, ho di seguito lasciato a casa:
1)badge;
2)cellulare;
3)orologio (da cui non mi separo mai …è anche un breil!);
4)password di accesso al pc del lavoro.
Spero di fare ritorno a casa presto senza lasciare altro in giro.
Ecco questo è un piccolo sunto del mio rientro al lavoro … che ne dite? Freud cosa direbbe a tal proposito?! Che il mio di cervello è rimasto fra i monti del Trentino?!?!??!

Atteggiamento …

Ok! Ci sono … devo dare la giusta dimensione alle cose ed alle situazioni quindi inizierò domani a riprendere la vita quotidiana (o quasi!) con un bel sorriso perchè devo riuscire a trovare un nuovo punto di equilibrio!
Perchè se da un lato vorrei cambiar vita (lavorativa si intende!) e non riesco, dall’altra devo capire quanto sia fortunata ad avere avuto dei giorni di ferie, risultato di un impiego, grazie ai quali sono riuscita a staccare la mente ed il cuore dai miei stati nevrotici di idiosincrasia al lavoro che riprenderò proprio domani!
Eh lo so … sarà dura ma le lunghe passeggiate tra i monti a cui sono stati legati anche momenti di fatica fisica e mentale mi devono dare la giusta energia e dirmi “Credici e ce la farai!”.
Mi sento proprio come se avessi intrapreso un sentiero di montagna che ancora non ho fatto e che quindi non conosco ma che mi piace intraprendere e scoprire passo dopo passo.
La sensazione di essere arrivata fino in fondo mi aiuterà a sceglierne di altri ed ad avere voglia di camminare ed andare avanti perchè ogni meta raggiunta ti fa pregustare quella successiva.
Spero di farcela … e di non essere tenuta a terra dalla forza di gravità della mia “solita mente” 🙂
Quindi un gran bel respiro e gambe in spalla, domani si ricomincia ma questa volta più forte!!!!

Ci siamo quasi …

Cavolo non l’ho pubblicato … Uff … Vabbe’ sappiate che siamo tornati alla base ma venerdi’ sera scrivevo quanto segue ….
Ebbene si, siamo vicini alla fine della settimana di ferie lontani da tutto e da tutti e devo dire che la “tristezza” comincia a farsi sentire. Sono stati sette giorni stupendi immersi nella Natura, nel Verde brilante, nei colori vivi e nella gentilezza di una regione agli antipodi della mia! Penso abbiate capito che vi sto parlando del Trentino e dei mille aspetti che questa terra offre con i suoi spettacoli naturalistici meravigliosi da lasciare
a bocca aperta! Per noi tornare per la seconda volta in questa Montagna (lontani dalle spiaggie affollate e dagli ombrelloni) e’ stato particolare visto che l’ultima volta, ben tre anni fa, cominciavo a sentire gli effetti dell’ulcera gastrica provocata dal linfoma che lavorava anche d’estate! La potrei intitolare l’estate trentina della rivincita 🙂
Non sono riuscita a postarvi le foto finora ma appena tornata, tra una lavatrice ed un asse da stiro, preparero’ delle belle cartoline tutte per voi 😉
Naturalmente prima di partire si deve festeggiare, vero? e combinazione il paesino dove alloggiamo per l’ultima notte e’ in fermento perche’ questa sera ci sara’ una sagra con stand e tavolini gia’ pronti ad ospitare abitanti del luogo ed i tantissimi turisti che riempiono le strutture del paese. Quindi cosa volere di piu’?! Giusto che questi giorni mi rimangano vivi nella mente per lungo tempo!!!

Tempi lenti

Finalmente! Una giornata sembra avere finalmente 24 ore o piu’ … Ho lasciato l’orologio appoggiato in un angolo di casa e le ore quasi non le sento passare.
Sono giorni di riposo, dormite e di quello che mi va di fare … nessun obbligo e con la lista delle cose che mi sarebbe piaciuto fare messa anch’essa da parte. Finalmente sto leggendo a qualsiasi ora e sto terminando tanti libri messi uno sull’altro a prender polvere.
Le colazioni lente mi stanno ridando voglia di fare ed oziare allo stesso momento.
Ed oggi, che stiamo facendo nuovamemte i bagagli per partire lontani da tutto e da tutti, finalmente riesco a tirare un gran sospiro di sollievo.
Noi tre insieme FINALMENTE che sia di lunedi’ o di giovedi’ …

P.S.:Tranquilli, in questo riposo sono previste anche delle soste qui e sui vostri blog 😉

riprendiamo con calma …

calmaDopo tre lunghe e bellissime settimane di ferie, mi ritrovo in pace con me stessa e con tanta calma interiore che mi godo in tutto e per tutto fino a che durerà 🙂 .
Come ogni fine periodo mi ritrovo anche con la voglia di riorganizzarmi e magari riuscire a fare tante cose che prima non ero riuscita a portare a termine. Leggi il resto